Luoghi

Voglia di pizza&drink? Ecco quattro indirizzi imperdibili a Milano

Giorgia Giuliano
29 Maggio 2019

Bibite in lattina è il momento di trovare un’altra anima gemella perché sembra proprio che tra pizza e drink vada davvero tutto a gonfie vele.

Il food gossip parla chiaro e a Milano sono tanti i locali che supportano questo nuovo duo che porta il mondo della mixology non più soltanto al bancone ma a tavola, regalandole nuove opportunità di consumo: pre cena e post cena lasciano con piacere spazio anche al durante.

Col tempo la pizza è diventata una gran signora: al posto di orecchini e collane di perle, materie prime ricercate e di qualità, DOP e IGP invece dei diamanti, grani antichi e lievito madre le gocce di profumo prima di uscire. I drink sembrano cavalieri perfetti al primo appuntamento, ma ormai la loro prima volta è passata da un pezzo e sono sempre più le nuove aperture che vanno oltre e che scommettono su una combinazione così indovinata e che rallenta piacevolmente la convivialità perché questo è un tipo di esperienza gastronomica che ci fa tirare un sospiro soddisfatto e di sollievo.

Insomma al menu delle pizze più originali che lasciano sempre il posto alle classiche che resteranno sempre la scelta preferita di qualcuno, si affianca la drink list: la scelta è quindi doppia ma complementare e che sembra quasi annullare le differenze tra il bere e il mangiare.

Quali sono i format pizza&drink più di successo nella città meneghina? Eccoli, sono da gustare tutti!

Dry
È stato l’indirizzo di via Solferino il “big ben” del duo pizza & drink a Milano. Adesso il format conta una più recente apertura in viale Vittorio Veneto: una location più ampia e spaziosa al centro della quale resta comunque la parola chiave dell’intero progetto – degustazione. Famosissimi i cubotti da scegliere per l’aperitivo e le focacce, quella con vitello tonnato e polvere di capperi in particolare. Le pizze classiche e quelle con condimenti a scelta dalle acciughe del Mar Cantabrico, il prosciutto crudo dolce d’Osvaldo e la drink list che divide la scelta tra i Made in Dry – un esempio il drink 007 con Espolon Blanco, mango, pompelmo e rose, cynar, lime e zucchero –, i drink On The Wall e i drink perfetti sempre come il Vintage Negroni o il French75.
Via Solferino, 33
Via Vittorio Veneto, 28

Giolina
Da Giolina il duo pizza&drink si fa dandy, tra tutti i dettagli che sono lì apposta per essere guardati: dal pianoforte alle pile di libri che fanno sentire chiunque sempre un po’ a casa o comunque a proprio agio. Giolina ha già convinto tutti. E sono bastate 11 mosse vincenti: questo il numero delle pizze napoletane che però si ordinano e leggono “alla milanese” –un’idea divertentissima e che ci fa mettere sotto ai denti il meglio della materia prima italiana, in particolare del sud, come i salumi provenienti da Martina Franca. 11 anche i signature drinks pensati appositamente per questo progetto dal gusto contemporaneo e dal sorso così mixologist: tra i cocktail da provare il Carlett o l’Ambrosin – milanesi anche loro come anche i restanti nove che sanno di fresco e di primavera.
Via Felice Bellotti, 6

Prima Milano
La pinsa se ne sta in bilico tra la focaccia e la pizza. Di origine romana, la pinsa è arrivata a Milano in zona Navigli, precisamente in via Casale. Prima Milano Comfort Food & Bar è come quell’amico che c’è sempre nel momento del bisogno perché il locale è aperto dalle 7:30 del mattino fino alle 02:00. Alla pinsa romana (buonissima quella cacio, pepe e asparagi) preparata con una miscela di farina di frumento, riso e soia, si abbina una drink list insolita con “no lo spritz no” o il drink “bread and butter”… Che nel bicchiere non ci sia anche una bella cialda di pane?
Via Casale, 7

Garage Pizza & Co
Pizza & drink è un abbinamento macchinico, tanto per stare in tema con la location di Garage Pizza & Co in Corso Sempione. La pizza è gourmet e a spicchi e su ogni spicchio c’è posto per qualsiasi materia prima, dalla carne al pesce – tataki di tonno compresa. Lievitazione tra le 48 e le 72 ore a garanzia di un impasto leggero e assolutamente digeribile: non resta che fare un brindisi con uno dei buonissimi drink che il barman sarà certo in grado di consigliarvi: ognuno è studiato e bilanciato in modo da risultare inseparabile con la pizza scelta.
Corso Sempione, 42



Potrebbe interessarti anche