Auto

Volvo XC60 eletta World Car of the Year

Matteo Giovanni Monti
3 aprile 2018

La nuova Volvo XC60 – sconfiggendo Range Rover Velar e Mazda CX5 – è stata nominata World Car of the Year 2018 al New York Auto Show. Il moderno SUV di taglia media regala alla casa Svedese un altro trofeo, che si aggiunge a quello conquistato dalla XC40 a Ginevra. Tempi moderni e aria d’innovazione si sentono in casa Volvo assieme alle parole di Hakan Samuelsson, presidente e CEO del brand: “Sono lieto di vedere gli investimenti in prodotti della nostra azienda dare i loro frutti” e aggiunge “Siamo di fronte a una concorrenza difficile, ma questo premio per la XC60 dimostra che Volvo ha la giusta combinazione di design, connettività e sicurezza che attira clienti di tutto il mondo”.

Premiata per il design innovativo e la modernità che incarna, la nuova XC60 ad oggi è la vettura più sicura al mondo secondo i test Euro NCAP nel 2017. Il sistema di frenata di emergenza autonoma Volvo Safety City, è stato ulteriormente potenziato grazie all’integrazione con il supporto di sterzo; l’auto infatti ricevendo l’aiuto combinato dei due sistemi risponde al pericolo e alla manovra d’emergenza ancora più rapidamente e in modo efficace, abbassando ulteriormente le probabilità di collisione. Inoltre, ulteriori migliorie sono state apportate al sistema di mantenimento della corsia, grazie alla tecnologia Steer Assist che rende l’auto ancora più pronta e reattiva; le stesse tragiche collisioni frontali sono ridotte al minimo, mitigate ancor di più Blind Spot Information System (BLIS).

Infine, per quanto riguarda le motorizzazioni, la nuova XC60 riconferma l’ampia gamma di diesel e benzina e introduce un ulteriore novità, il T8 Twin Engine. Motore ibrido plug-in di ultima generazione, molto performante grazie ai 390 Cv e lo 0-100 Km/h in soli 5,3 s.


Potrebbe interessarti anche