Moto

Yamaha YZF-R1M 2018: poche migliorie per renderla ancora più performante 

Alessandro Spada
13 marzo 2018

A tre anni di distanza dal suo debutto la YZF-R1M 2018, punta di diamante nel settore racing di Yamaha, riceve importanti aggiornamenti a sospensioni, cambio, look ed elettronica per competere ad armi pari con le sue principali concorrenti: l’Aprilia RSV4 RF e la Panigale V4S.

Uno dei suoi punti forti è l’incredibile motore crossplane CP4 dotato di fasatura irregolare degli scoppi in grado di generare una spinta superiore ai regimi bassi e medi. Il propulsore, derivato dalle competizioni e accreditato di 200 cv, si caratterizza anche per il suo ringhioso sound di scarico. L’elettronica, nel frattempo, lavora per offrire al pilota il supporto necessario per sfruttare tutta la potenza in modo da ottenere migliori performance.

La R1M 2018 è equipaggiata con le esclusive sospensioni elettroniche Ohlins Smart EC 2 (ERS) che, attualmente, rappresentano il sistema più avanzato nella categoria hypersport.

Le nuove Ohlins sono in grado di adattarsi automaticamente alle condizioni della pista o della strada grazie ai dati che ricevono dalla piattaforma inerziale a 6 assi (IMU).

Grazie alle possibilità di scelta offerte dalle regolazioni manuali o automatiche delle ERS, il pilota può mettere a punto la sua R1M per migliorare la trazione e la stabilità in fase di frenata, accelerazione e in curva.

Un’altra novità è l’introduzione di un cambio elettronico QSS (Quick Shift System) ancora più sofisticato, in grado di garantire cambi di marcia fulminei sia in innesto che in scalata.

Questo nuovo sistema QSS regolabile permette ai piloti di adattare la velocità di cambiata al proprio stile di guida e alle condizioni della pista.

La centralina ECU è stata ottimizzata nelle mappature motore e il sistema anti-impennata Lift Control (LIF) è stato perfezionato e migliorato nel funzionamento in modo da garantire un ottimale controllo in accelerazione del veicolo.

Il look è stato ulteriormente migliorato grazie a un aggiornamento delle grafiche e a un aumento delle superfici realizzate in fibra di carbonio.

La nuova Yamaha YZF-R1M 2018 è disponibile, nella sola colorazione Silver Blu Carbon, in quantità limitate e solo previa prenotazione online a partire da 24.190 euro.


Potrebbe interessarti anche