Luoghi

Zuma Roma: l’avete mai bevuta una leggenda?

Giorgia Giuliano
20 Febbraio 2019

Ce ne sono di drink leggendari – pensiamo al Manhattan, un cocktail da Oscar a giudicare dalla sua assidua presenza sul maxischermo: non un tentativo di product placement ma di sicuro una gran sete. Ad oggi si può proprio dire che i superalcolici ne sappiano una più del diavolo: aiutano a rompere il ghiaccio, ricordano il sapore di un piatto e ribaltano le consistenze. Contenuti nei bicchieri e contenendo libri interi o spezzoni di storie, insieme ai drink leggendari ci sono quelli che le leggende, piuttosto, le raccontano: succede a Roma da Zuma, ristorante, lounge & bar su due piani, perché anche Palazzo Fendi si merita la sua area gourmet.

In realtà Zuma è già di per sé una leggenda: nato nel 2002 a Londra dai papà Rainer Becker e Arjun Waney, oggi è presente in gigantopoli come, per citarne alcune, Hong Kong, Miami, Instanbul e New York.

La nuova drink list nippo-romana si chiama “Miti e Leggende” e seleziona 5 storie da bere: chi non parla giapponese, insomma, non corre rischi e chi ancora non è a conoscenza della bontà di un drink che combina Sake Honjozo, liquore St. Germain, Yuzu, Grand Marnier e menta deve assolutamente correre a provarlo chiedendo un Gohan martini, ispirato alle imprese del giovane guerriero Hidesato. Per quelli che “la speranza è sempre l’ultima a morire” da Zuma saranno felici di concedersi un Yosei no beru, il drink dei romantici sognatori che racconta il mito di un pescatore che incontrò una ninfa. Tra gli ingredienti Vida Mezcal, sciroppo di frutto della passione, uva, angostura e acqua tonica.

Un brindisi all’amicizia con una vista mozzafiato sulla bella capitale vale poi la pena farlo con un Mahonomizu: la leggenda da bere è quella di Rai e Taro, complici fin dall’infanzia. La lounge con rooftop panoramico ha tutto il sapore della Vodka Nikka Coffey, liquore Italicus, limone, zucchero e fennel soda.

Non sarà difficile trascorrere una serata leggendaria se da Zuma ci si concede anche una cena a base di sushi di estrema qualità e Robata grill. Dopotutto, ci sono quelle volte in cui fare più cose contemporaneamente è davvero una goduria.

 

 

 



Potrebbe interessarti anche